collo.jpg

Quanti inchiostri

Quanti umori tuoi d’Anima

Parole scritte

Tinte di nero

Scenderanno docili nei miei pensieri

E le Poesie

E Tu

Affonderete come fossero mani

Penetrando nella Carne.

Scriverai le mie assenze

Condannerai i miei silenzi

Urlerai al vento i miei inganni

E soltanto così ci sazieremo

Dei nostri pensieri contrastanti

Dilanieremo il Cuore a cercarci

Ameremo le nostre avide bocche

Desideremo sfamarci di Letto

_Noi

Giuseppe La Mura gen 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

3 pensieri su “

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...