716 am 17 mag 2016

Piccole Storie d'Amore

image

716 am 17 mag 2016

Mi strapparono le vesti
Mi strapparono le ali.
Mi tarparono la piuma insanguinata.
Ero Anima fiera
Ero lupa solitaria
Ero puttana di_versi
Ero io
Ero solo in cerca della mia Anima
Ero malata Maledetta e persa.
Sono già morta
Ma sono qui nel Tuo Cuore
Ardo ancora e viva.
In perenne equilibrio instabile.
In perenne solitudine invischiata.

Da ‘I pensieri di Angiola Maledetta’
Giuseppe La Mura mag 2016
Diritti Riservati 2016

View original post

Annunci

veli.jpg

Sogni di volare

A occhi aperti,

Sfiori il cielo con lo sguardo

Mentre l’Anima si tinge d’azzurro

Senti i palpiti del mondo

E conosci le tue sofferenze

A quanti ti hanno inchiodato alla tua croce

Alle zavorre delle loro omissioni

AI loro peccati che sconti con i tuoi

Ai chiodi che ti strappano al volo

Alle copiose lacrime versate prima di volare.

Giuseppe La Mura gen 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

balcone.jpg

Guardi il mondo

Con gli occhi

Di chi ogni mattina

Si osserva allo specchio.

Lasci fiorire le rughe sul tuo cammino

Segni indelebili di lotte

Vinte, perse, non cambia la sostanza.

Non hai timore d’esser consapevole dei tuoi errori

E avanzi con la coscienza matura

Di chi nel Cuor vola in alto leggero

A far ancora all’Amore.

Giuseppe La Mura gen 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

due

Stringerti

I fianchi e poi le mani

Baciarti sul collo

Sfiorare il Cuore

Senza coglierlo mai

Come fossi un fiore di cartavelina fragile

E annusare i tuoi odori

Abbeverarmi alla fonte dei tuoi umori

Senza violare mai le tue innate paure

Accarezzarle

Abbracciare i tuoi pensieri uno ad uno

Parlarci senza offenderli mai di presunzione

Restare lì a spulciarci le cicatrici del Cuore

La forza umile

Una candela che non si spegne al vento

L’Amore.

Giuseppe La Mura gen 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web