mani

Scava

Scava tra il fango

Fino a farti male

A sentire i dolori e i crampi alle dite

Cammina

Cammina e cerca tra le rovine che incontrerai

Un Cuore

Un’Anima simile alla tua

Che cercava Te disperatamente

Che desiderava stare accanto a Te pazzamente

Che camminava e scavava ininterrottamente

Per incontrare i tuoi occhi

Per fermarsi sulle tue labbra

Per amare Te anche quando tu sarai stanco di vivere

E tu l’amerai per sempre

Anche se il vento della vita la porterà via

E Lei non ci sarà più.

Giuseppe La Mura dic 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web