panchina

vivo

scopro l’Anima

rimescolo sangue caldo

respiro la sua essenza

nuoto in un oceano di perenne attesa

vivo fulmini di tempesta

nutro il cuore che non m’appartiene più.

Giuseppe La Mura dic 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

4 pensieri su “

  1. Più che l’anima, di scoperta mi sembra di vedere tutt’altro. 😉 Ti capisco! Ormai viviamo in un frammento di tempo nel quale non esiste sonetto, citazione o poesia, che non sia accompagnata dall’immagine di una bella donna, e bisogna scegliere di quale delle due godere. Una buona giornata.

    Piace a 1 persona

      1. 🙂 lo so e ti ringrazio…i commenti sono molto più gratificanti di mille “like” e ti ringrazio di cuore. Bisogna che tutti noi risvegliamo le nostre menti troppo assopite. Io spesso uso proprio rotture tra ciò che scrivo e le foto. lo faccio apposta.

        Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.