#piccoleStoriediAmore

gabbia.jpg

Esser liberi, via dalle nostre galere che auto costruiamo intorno a noi. Via da quei legami invisibili sempre più stretti e che soffocano le nostre giornate rendendole inutili, correndo dietro chi non ci merita, scappando da amori e portandoci a ficcare in altri letti ancor più spinosi e irti di rose rosso sangue. Via da gelosie, paure di tradimenti, sotterfugi, via da giornate dagli occhi uggiosi e accecati di lacrime e nebbia.
Basta con questi legami galera, basta con gli acidi e benzine se non sappiamo amare lasciando libere davvero chi vuol andare via.
Basta con tutta questa schifezza di vita senza più una morale.
L’Amore dà senza pretender mai nulla.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

cavallo

E poi potrei lavarmi con i mari di tutti gli Oceani conosciuti, potrei impolverarmi con tutti quei granelli di finissima sabbia, potrei tuffarmi nell’Universo blu e fatto di infinite stelle, non andresti mai più via dal Cuore. Perchè ci sei dentro e non appoggiata solamente.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

gambe.jpg

Le Storie non finiscono mai. Se non ci fosse stato un ‘prima’ nessuno mai avrebbe potuto scrivere, amare, vivere con tutta la forza che contraddistingue l’amore e la passione messe insieme, qualsiasi relazione, innamoramento rispetto il solo sesso. E in quel preciso istante assapori i colori, le sfumature del cielo, gusti tutti gli attimi che si susseguono della tua vita perchè t’accorgi semplicemente di vivere e guardare avanti con un sogno stretto nel Cuore e con gli occhi sgranati e determinati di chi va soltanto in avanti, senza più guardar al passato.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

finestra

La vita potrebbe esser vissuta con leggerezza e un pizzico di Amore. Ma cammino tra la gente e vedo Amori sprecati, gettati via, inutili, sporchi di miserie umane. E vedi che in molti vorrebbero un briciolo, solo un briciolo dell’Amore che invece altri gettano via. C’è uno spreco di amore ovunque ti giri. Tutti chiusi e rannicchiati in noi stessi, a difesa, barricati, diffidenti. C’è uno spreco di vita.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

due.jpg

In qualsiasi direzione andremo incontreremo altre Anime, ci attraverseremo come si attraversa un fiume, da una riva all’altra, guardandoci negli occhi, tenendoci per mano, allontanando le paure, baciandoci nell’attimo dell’incontro e continueremo il nostro cammino fino a raggiungere, da soli, la nostra nuova meta. L’Anima non sarà più come all’inizio del viaggio, ora avrà anche una parte di Te nel Cuore, tra i pensieri e le parole.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

camicetta

C’è chi cerca la Felicità

Ed è ad un passo dal trovarla.

È Scritta tra le pagine stravolte di una vita

Nelle lacrime che sanno di sale.

La felicità è proprio lì

Quando smetti di urlare e scende sul viso

Una piccola goccia amara intrisa di Te

Umida d’amore.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web