548 am 31 ago 2015

Piccole Storie d'Amore

image

548 am 31 ago 2015

Sul bordo della piscina
Raggomitolata su te stessa
Come i tuoi pensieri tumultuosi

Lo sguardo perso nel blu
Affondavi i tuoi brutti ricordi
E silenziose linee di sale sciolto

Solcavano le tue rosee guance.
La schiena bianca appena curvata
Era un invito a baciarti e carezzarti

Come le tue gambe lunghe sinuose
Un tappeto di mandorle vellutate
Da assaporare mangiare leccare.

Per errore tuo mi hai guardato
Mentre io ti rubavo a morsi tra le mie
Calde rosse labbra che sapevano di te.

Ti ho sorriso come a scusarmi
Del sapore che prendevo con gli occhi
Ti sei alzata e avvicinata felina.

Mi hai sfiorato il viso raccolto i capelli
E lentamante hai poggiato le tue calde
Voglie sulle mie avide labbra…

Da ‘I Pensieri di Angiola Maledetta
Giuseppe La Mura lug 2015
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

View original post

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...