#piccoleStoriediAmore

rosso

Lì dove falliscono la Fisica, la Matematica, la Chimica, nel descrivere capire e delimitare la Donna, lì non fallisce l’Amore.
Bacia le sue curve. Ama i suoi spigoli, non trattenerla, non limitarla, non imitarla. Amala e lasciala libera se vuol andar via.
Amala di più se Lei non ti ama.
Lasciala Vivere.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

#piccoleStoriediAmore

gabbia.jpg

La Felicità era una Dea stupenda, bella e leggera nei pensieri. Le fu affiancata la Tristezza, stupenda anch’essa e con pensieri profondi.
Da allora l’uomo oscilla tra le due Dee, misura le sue stagioni, vive ogni singola emozione attraverso l’Amore per l’una e l’altra, instancabilmente restando ancorato al cardine di un’altra Dea, la Sapienza.
Poi a volte capita che i meccanismi del Cuore s’inceppino sull’una o solo l’altra e comincia il declino dell’Anima. In genere perchè si trancia volontariamente il filo del buon senso, perdiamo la Sapienza.

Giuseppe La Mura nov 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web