#piccoleStoriediAmore

anima.jpg

Credo che in molti abbiano attraversato un deserto, momento estremamente buio e fragile. imposto da persone che teoricamente, anzi teoricamente no, ma umanamente dovrebbero aiutarci, comprenderci, ascoltarci.
Credo che molti siano stati etichettati come una sorta di crudeli e spietati criminali, assassini, addirittura come nuovi giuda.
giuda s’impiccò perchè non resse al suo stesso dolore, alla sua fragilità e non fu solo vigliaccheria il suo gesto, non riuscì a sopportare da solo l’idea che avesse potuto arrivare fino a tnato, non era consapevole di ciò che stava facendo. E credo che nessuno, nemmeno chi tradì, lo avrebbe mai giudicato fino a spingerlo al gesto clamoroso del suicidio.
In molti siamo giudicati giorno dopo giorno da persone che ci stanno accanto, che ci sono amiche, presunte “amiche”, o che nemmeno ci conoscono.
In molti ogni giorno si ritrovano una etichetta dietro al collo senza nemmeno sapere chi l’ha messa e quando.
Ogni giorno c’è gente che giudica, emette sentenze e condanne al prossimo suo come fosse il suo peggior nemico.
In molti credono di essere così giusti, dalla parte della ragione della logica, non dalla parte del cuore, fino ad arrivare a condannare, giudicare, sentenziare. E se nei tribunali c’è scritto che “La Legge è uguale per tutti” e sappiamo tutti che in molti casi non lo è, sfido chiunque a poter affermare con estrema certezza che al di fuori del tribunale non c’è garanzia di giustizia per nessuno, non c’è giustizia. C’è solo tantissima voglia di vendetta, guerra, umiliazioni, strategie dettate da inutili orgogli, invidie, inutili gelosie, da stupide meschinità, strategie mirate ad offendere chi è più fragile, ma anche chi è più intelligente e non cede alle guerre e alle provocazioni. Strategie mirate a distruggere l’Anima, ad offendere la vita.
Fuori dai tribunali, in molte mura domestiche, negli uffici, sui luoghi di lavoro accade di tutto, tranne che la vera giustizia dettata da una sana e civile convivenza.

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

3 pensieri su “#piccoleStoriediAmore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...