#piccoleStoriediAmore

mani

Si avvicinò, sorrise e guardandomi coi suoi occhi mi parlò senza che le labbra si dischiudessero, senza dir nulla:

-“amami e non chiedermi domani dove andrò.
amami e lasciami segni a forma di baci e carezze.
amami e non chiedermi nulla in cambio.
amami e respirami ogni istante dentro te e sentirai che sarò sempre con te.
amami mentre mi stringi le mani, m’accarezzi il viso, baci le mie labbra, arrivi al cuore passando tra i caldi seni e l’Anima.
amami e crescimi come un fiore selvatico senza raccogliermi mai.
amami come ami il giorno la luna e il sole, senza alcun perchè.
amami e non fermarti mai di amarmi anche quando mi vorrai e voltandoti non mi troverai più.”-

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...