manette

Non te l’ho mai detto
Non te l’ho mai scritto in nessuna poesia
Mi mancano i tuoi occhi
Mi mancano i tuoi capelli
Mi mancano le notti col tuo respiro
Mi mancano le tue mani nelle mie
Mi mancano le tue parole
Mi manca il caffè amaro del mattino
Mi mancano le tue carezze
Mi mancano i tuoi sguardi
Mi mancano le incertezze
Mi mancano i tuoi baci
Mi mancano i tuoi seni sul mio corpo
Mi mancano i tuoi dispetti
Mi mancano i tuoi foglietti
Mi manca vivere
Qui è solitudine e dolore
Qui è il mare buio di notte
Qui è soltanto la lenta agonia del mio morire.

 

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

#piccoleStoriediAmore

slip

L’Amore quello coi Baci maiuscoli resta imbrigliato nell’Anima. E da lì nessuno lo toglierà mai più. Nemmeno i ricordi di altri amori, minuscoli. I minuscoli però godranno dei frutti che cresceranno all’ombra del grande Amore. Una bella quanto inutile legge del più forte. A volte il più forte vince sulla carta ma nella realtà dei fatti perde sempre.

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

calze

Le ore sfilano via
Sono susseguirsi di sogni e pensieri
Il mare intanto risacca incessante
Irrompendo di fragori il buio del silenzio.
Nella notte tumultuosi ricordi annaspano
Tra le maree del sangue
E i battiti incessanti del cuore.
Nel frattempo sta nascendo l’alba
Irromperà col suo nuovo giorno
Portando calore e luce su quest’Anima
Rinchiusa in esilio dalla vita che amava.

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

culo

È questione di volontà. Solo la volontà del desiderio, di quelle labbra, di quegli occhi, di quelle mani, carezze, abbracci. È la volontà di quell’unico desiderio dove l’Anima vuole quel Calore. Il resto è una sporca ipocrisia. Ed io mi sono rotto il cazzo di gente ipocrita.

Giuseppe La Mura ott 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web