740 am 08 giu 2016 – Parte I –

image

740 am 08 giu 2016

L’incontro – Parte I –

Erano circa le tre di un pomeriggio d’estate. Ero da sola, io e la mia Anima, nude e schive, giacevamo sul letto all’ombra del torrido pomeriggio, di quella calura che arde anche i sassi dispersi per strada.
C’erano le finestre della mia stanza buia aperte, era la stanza poco illuminata che affacciava sul mare, era quella accanto al piccolo studio dove osavo mettere nero su bianco i miei pensieri in tumulto. Il mare spumeggiava sui pensieri, incessante, s’infrangeva e il rumore si insinuava lieve, irruento, ancora lieve e dolcemente tra le mie umide carni appena socchiuse, attorcigliate alle lenzuola fresche che odoravano di lavanda e rosa selvatica.
Nel frastuono del mare sentii dei passi, fuori, all’ingresso della casa. Erano passi decisi e sottili, leggeri, di tacco direi, di Donna. Anzi erano due più due tacchi, due Donne. Sgattaiolavano fuori casa mia.
C’erano le ginestre e lieve frusciava il vento tra le gonne di quei due fiori di seta. Chi fossero avevo già una vaga idea. Anzi direi non tanto vaga.
Le aspettavo, da tempo.

[. . . Continua . . .]

Giuseppe La Mura giu 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci